as-15_medium.jpg

Biografia

Adele Zavatti

Proveniente da una famiglia di artisti e mosaicisti, una volta brillantemente completati gli studi superiori ha frequentato i corsi di mosaico dell' accademia "Albe Steiner" di Ravenna ottenendo a pieni voti la qualifica di mosaicista e partecipando nel frattempo ad uno stage di lavoro presso la Cooperativa Mosaicisti di Ravenna.

Si è successivamente perfezionata presso uno degli studi più qualificati del settore, vale a dire lo studio "Il Mosaico¡" di Carlo e Renato Signorini, venendo a contatto con le più significative tendenze del mosaico moderno e contemporaneo e maturando una breve ma significativa esperienza di restauro lavorando al ripristino del mosaico pavimentale della cattedrale di Otranto.

Sempre alla ricerca di nuovi stimoli e possibilità espressive ha poi intrapreso una strada autonoma, affiancando alla sapiente riproduzione classica di opere tradizionali anche coraggiose e innovative realizzazioni di oggetti d' uso, dove classico e moderno si fondono ogni volta in equilibri e soluzioni mai scontati.

Le numerose mostre in cui ha riscosso sempre unanime consenso di pubblico e di critica testimoniano l' interesse per l' opera e le soluzioni musive di Adele Zavatti, e l' hanno indotta ad "uscire allo scoperto", aprendo uno studio-laboratorio nel cuore di Meldola, sotto il suggestivo loggiato di Via Cavour.

Entusiasmo, dedizione ed integrità artistica sono il cemento di questa passione che Adele Zavatti propone e tramanda anche nei numerosi corsi (a numero chiuso) che ha tenuto e che tiene anche a richiesta.
Adele Zavatti è nata a Forlì nel 1968.